Prove penetrometriche

Scopo della prova

 

La prova penetrometrica dinamica D.P.M. (Penetrometro dinamico medio) consiste nella misura della resistenza alla penetrazione di una punta conica di dimensioni standard, infissa per battitura nel terreno, per mezzo di un idoneo dispositivo a percussione. La prova viene generalmente eseguita a partire dal piano campagna, ma in alcuni casi può anche essere condotta, con l’impiego di speciali accorgimenti, a partire dal fondo di fori di sondaggio.

Le informazioni che la prova fornisce sono di tipo continuo, poiché le misure della resistenza alla penetrazione vengono eseguite durante tutta l’infissione.
Il campo di utilizzazione della prova è molto vasto, potendo venire eseguita praticamente in tutti i tipi di terreno coesivo o granulare (dalle argille alle ghiaie). La prova fornisce una valutazione qualitativa del grado di addensamento e di consistenza dei terreni attraversati.