Campionamento acque sotterranee

Scopo della prova

Obiettivo del campionamento è quello di rendere disponibile per le analisi chimiche un’aliquota dell’acqua appartenente all’acquifero di cui si vuole conoscere lo stato chimico-fisico in un dato momento. Ciò è possibile a patto che tale aliquota, il campione, sia rappresentativo del sistema acquifero di provenienza o, almeno, di una sua porzione prossima al punto di prelievo. È quindi essenziale che le procedure di prelievo, conservazione, trasporto, preparazione e analisi del campione siano idonee a mantenere intatta la sua rappresentatività.